Categoria: Digitalogico

Il gioco dello scrivere, la scrittura di un (video)gioco.

La sceneggiatura di un videogioco – e più in generale di prodotti multimediali e interattivi – offre irresistibili opportunità narrative, impossibili da realizzarsi per altri medium comunicativi, ma non è priva di difficoltà…

A proposito di innovazione digitale: una prospettiva culturale.

Ci sono eventi che cambiano letteralmente senso a percorsi che davamo per acquisiti, modificandone la prospettiva e perfino l’orizzonte…

Scrivere al tempo dei Big Data: questione di punti di vista.

Chiunque si occupi dell’arte e della tecnica della scrittura conosce in profondità la rilevanza – potremmo dire la dominanza – del punto di vista della voce narrante.
Interno o esterno che sia, più o meno onnisciente e focalizzato, il punto di vista è infatti la prospettiva (variabile) con cui l’Autore sceglie di dispiegare una narrazione nel tempo…

Parole, linguaggio e social: l’audacia della (IN)comprensione.

Il linguaggio dell’uomo, tra le innumerevoli varianti e interpretazioni di cui è oggetto-soggetto, è custode di una funzione essenziale, quella di medium nel senso ampio del termine ed è per questo vocato a generare legami di senso. [Continua]